perché parliamo nel sonno
Sai perchè?

Perché parliamo nel sonno. Cause e rimedi.

Perché parliamo nel sonno? molte persone lo fanno. Sopratutto i bambini.

Perchè parliamo nel sonno


Il sonniloquio, cioè il parlare nel sonno, è una normale manifestazione dell’attività del cervello ed è considerata una parasonnia, come il sonnambulismo e il bruxismo. Accade perché il nostro cervallo continua a formulare pensieri consci mentre dormiamo.

Il 50% dei bambini tra i 3 e gli 11 anni parla nel sonno perché questi ancora non hanno sviluppato il controllo del coordinamento tra i centri cerebrali che comandano il linguaggio e i muscoli del volto.

Parliamo nel sonno anche a causa di:

  • febbre;
  • stress emotivo;
  • alcuni farmaci
  • disturbi della salute mentale;
  • abuso di sostanze stupefacenti.

Il sonniloquio è considerato un sintomo di affaticamento fisico e mentale e non una malattia infatti può manifestarsi anche in soggetti perfettamente sani.

Se anche tu parli del sonno, puoi provare con questi meri consigli che (ovviamente) si basano sul caso in via generale:

  • mangia cibi leggeri prima di andare a letto;
  • prova a fare attività fisica durante il giorno, evitando le ore serali;
  • cerca di evitare la caffeina per qualche settimana;
  • migliora il tuo letto in modo da ricreare un confort che ti permetta di stare comodo.

 

Ecco perché parliamo nel sonno. Tu sei d’accordo?

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *