volti attentatori parigi
Mondo cane

I volti degli attentatori di Parigi. I servizi segreti algerini avevano già avvertito Parigi.

I volti degli attentatori di Parigi. Una donna e tre uomini tra loro collegati, nati e cresciuti in Francia. I servizi segreti algerini avevano già avvertito Parigi della probabile imminenza di un attacco terroristico. 

I 4 terroristi degli attentati di Parigi

Rimettendo insieme i pezzi alcune coincidenze non sembrano più tali. I terroristi della foto, tra l’altro già noti alle autorità parigine, erano legati tra loro oltre che per l’ideologia della jihad anche per frequentare gli ambienti di Al Qaeda.

Nel frattempo, secondo I-Telé, la tv all news di Canal Plus, il 6 gennaio i servizi segreti algerini avevano avvertito Parigi dell’imminenza di un attacco terroristico, circostanza che, se confermata, potrebbe rivelarsi molto imbarazzante per le autorità francesi. Il folle attacco dei fratelli Cherif e Said Kouachi, risale infatti a solo 24 ore dopo. Gli altri due volti degli attentatori di Parigi sono: Hayat Boumeddiene e Amedy Coulibay, uniti da un matrimonio con solo rito religioso. 

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *