Vincenzo De Luca Super Show

Ladies e gentleman il “Super Vincenzo De Luca Show”

Un Super Vincenzo De Luca in splendida forma. Si scaglia pesantemente contro chiunque, personaggetti e gentucola varia. Al suo cospetto chiunque si macchia di cialtroneria pura. Insomma un Super Vincenzo De Luca Show che non potete assolutamente perdere. » Read more

La Merkel fa finire in lacrime una studentessa palestinese

La Merkel fa finire in lacrime una studentessa palestinese annunciando che alcuni dei rifugiati dovranno andare via dalla Germania riducendo di fatto la speranza della ragazza di ricevere asilo politico insieme alla sua famiglia

Sono palestinese e vivo in Germania da 4 anni, vengo da un campo di rifugiati nel Libano. Vorrei fare l’università qui ma non so se potrò rimanere. Sono molto preoccupata per il mio futuro, vorrei poter essere serena come gli altri intorno a me.” dice la giovane studentessa palestinese. » Read more

Impresentabili Regionali 2015: Campania sotto scacco

La Commissione Parlamentare Antimafia stila l’elenco dei candidati impresentabili alle Regionali 2015. I partiti interessati sono più o meno tutti ma su 17, 13 sono candidati in Campania e 4 in Puglia.

La Campania, in queste elezioni Regionali 2015 si trova, probabilmente, in qualche strano ingarbuglio in  post “trattativa” dove si cerca un nuovo assetto o forse lo si è già trovato.

“Che le cose siano così non vuol dire che debbano andare così. Solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare” » Read more

Come gli spin doctor manipolano i media

Marcello Foa, giornalista e docente, parla di come gli Spin Doctor manipolano i media, di “Frame” e delle strategie per inattivare i grandi cambiamenti sociali.

Marcello Foa sostiene che gli Spin Doctor manipolano i media. Foa è un giornalista di scuola montanelliana, dirige il gruppo editoriale del Corriere il Ticino, in Svizzera, e insegna  giornalismo e comunicazione all’USI di Lugano. » Read more

Pensioni d’oro: abolito il tetto massimo

Tragicamente scompaiono le parole che permettevano un interpretazione della norma tale da fissare un limite alle pensioni d’oro 

Pensioni d'oro.Abolito il tetto minimo
Pensioni d’oro: aboliti il tetto massimo per mega-dirigenti, magistrati, professori universitari permettendo di sforare il limite del 115%. Nel 2014 il giochino costerà 2 milioni di euro: nel 2024 addirittura 493. In un anno. Per un totale nel decennio di 2 miliardi e 603 milioni di euro. (corriere.it)
La legge Fornero (n.214 del 2011) si riprometteva di «togliere ai ricchi per dare ai poveri». Diceva infatti all’articolo 24 che dal primo gennaio 2012 anche i contributi dei  dipendenti che avevano costruito la loro pensione interamente col vecchio sistema retributivo perché avevano già più di 18 anni di anzianità al momento della riforma Dini del ‘95, dovevano esser calcolati con il sistema contributivo. 
» Read more