Impresentabili Regionali 2015: Campania sotto scacco

La Commissione Parlamentare Antimafia stila l’elenco dei candidati impresentabili alle Regionali 2015. I partiti interessati sono più o meno tutti ma su 17, 13 sono candidati in Campania e 4 in Puglia.

La Campania, in queste elezioni Regionali 2015 si trova, probabilmente, in qualche strano ingarbuglio in  post “trattativa” dove si cerca un nuovo assetto o forse lo si è già trovato.

“Che le cose siano così non vuol dire che debbano andare così. Solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare” » Read more

De Luca contro personaggetti e gentucola

De Luca contro tutti, personaggetti, gentucola e non. Non chiedetegli mai degli “impresentabili” che appoggiano la sua lista.

De Luca: Io sono orgoglioso dei miei processi. Se qualche reato è stato commesso sono era a fin di bene perchè quando sono arrivato io a Salerno, come ho trovato io Salerno? eravamo al Mesozoico. Quando sono arrivato io mi pagavano in conchiglie. » Read more

Come gli spin doctor manipolano i media

Marcello Foa, giornalista e docente, parla di come gli Spin Doctor manipolano i media, di “Frame” e delle strategie per inattivare i grandi cambiamenti sociali.

Marcello Foa sostiene che gli Spin Doctor manipolano i media. Foa è un giornalista di scuola montanelliana, dirige il gruppo editoriale del Corriere il Ticino, in Svizzera, e insegna  giornalismo e comunicazione all’USI di Lugano. » Read more

La Paura sul volto di Draghi

La Paura sul volto di Draghi alla conferenza stampa presso la sede della BCE a Francoforte

La Paura sul volto di Draghi – La conferenza stampa scorre abbastanza lenta. Conferma l’obiettivo di voler riportare l’inflazione intorno al 2% quando all’improvviso si rallegra un po la situazione con l’irruzione di un’attivista FEMEN, Josephine Witt, 21 anni. » Read more

Cosa pensi degli eterosessuali?

Eterosessuali si, eterosessuali no. Un acceso dibattito.

Vi sarete certamente trovati in uno di quegli accesi dibattiti sugli eterosessuali, sul se considerarli persone comuni o meno.

Spesso le barriere sono così alte che l’opinione ‘forte e rigida’ non tarda a venir fuori, talvolta senza neppur aver ascoltato la domanda.  » Read more

Giustezza della pena tra retributivismo e utilitarismo

La giustezza della pena. Quando è giusto che lo stato punisca i cittadini?

La questione della giustezza della pena è una delle componenti fondamentali della Teoria della Giustizia. Perché lo stato può punire i suoi cittadini? Perché è giusto che lo faccia? 

Ci sono due teoria che, in particolari cercano di dare risposta a questi quesiti anche se lo fanno in modo abbastanza differente. Una è la “teoria retributiva”, secondo la quale è giusto che la persona venga punita perché la punizione serve a ristabilire “la giustizia” appunto alterata dal qualcuno che meriterebbe quindi di essere punito.
La teoria utilitaristica, invece, dice che è giusto punire un individuo nella misura in cui è utile farlo. Bisogna punire nella misura in cui la punizione ha un effetto positivo nella società. 
» Read more

1 2 3 4 5 8